Premio nazionale Giovanni Bovio, 3^ed. 2018

PremiArti.it/ 31 maggio 2018/ x. Concorsi SCADUTI/ 0commenti

Premio nazionale Giovanni Bovio, 3^ edizione 2018.


Scadenza iscrizione: 31 maggio 2018.
Quota d’iscrizione: 10 €.
Sezioni: Poesia edita, Poesia inedita, Racconti editi, Romanzi editi, Saggistica edita, Saggistica inedita, Arte figurativa.
Organizzato da:
Associazione Culturale “Progetto Bovio”
  Via A. Gramsci, 84 – 76125 Trani (BT)
  [email protected]
  +39.338.8414639
Evento di premiazione: sabato 1 settembre 2018.
BANDO INTEGRALE

3° EDIZIONE DEL
Premio Nazionale Giovanni Bovio
ARTI VISIVE – NARRATIVA – POESIA – SAGGISTICA

ASSOCIAZIONE CULTURALE “PROGETTO BOVIO”
Via A. Gramsci, 84 – 76125 Trani (BT)
cell.338.8414639
e-mail: [email protected]
Pagina Facebook: Progetto Bovio – Associazione Culturale

REGOLAMENTO DEL CONCORSO 2018

1. Il Concorso è aperto ai residenti in Italia, e si articolerà nelle seguenti categorie:
A – arti visive a tema libero.
B – narrativa edita (formato cartaceo).
C – narrativa edita (formato e-book).
D – poesia a tema libero.
E – sezione speciale “Il Verbo Novello”.
F – sezione speciale “Il Genio”.

2. Il Concorso si riterrà aperto il 25 gennaio 2018, data di pubblicazione del presente bando, e scadrà il 31 maggio 2018.

3. Ogni concorrente è libero di partecipare ad una o più sezioni (fino ad un massimo di quattro).

4. Le opere dovranno pervenire (unitamente alla scheda di adesione), entro il 31 maggio 2018, pena l’esclusione (farà fede il timbro postale o la notifica di invio per quelli effettuati a mezzo posta elettronica).

5. Descrizione delle sezioni e modalità di invio delle opere:
A – arti visive a tema libero: si partecipa con 1 (una) sola opera a tema libero, realizzata con la tecnica della pittura, del disegno/illustrazione, della scultura, su qualsiasi tipo di supporto. E’ concessa anche la facoltà di partecipare con un’opera realizzata con tecnica mista.
Al concorrente che nella passata edizione è risultato vincitore (1° classificato) della
sezione “A” è fatto divieto di partecipare a questa sezione. A questi è comunque riservata la facoltà di partecipare a tutte le altre sezioni previste dal presente bando e secondo le modalità ivi indicate.
L’opera dovrà pervenire, unitamente alla scheda di adesione e alla ricevuta di pagamento,
all’indirizzo di posta elettronica [email protected]
Dovranno essere recapitate: nr. 2 foto dell’opera (una d’insieme e una di un dettaglio) in
formato “JPG” con risoluzione di almeno 300 dpi e nr. 1 file “PDF” riportante: autore, titolo,
dimensioni, materiale, tecnica utilizzata.
La commissione giudicatrice, qualora lo ritenesse opportuno, si riserverà di chiedere l’invio delle opere in originale, a mezzo corriere/posta ordinaria (con spese a carico del mittente).
In ogni caso, le opere selezionate dalla giuria dovranno pervenire entro, e non oltre, il termine del 20 giugno 2018 (farà fede il timbro postale; pena l’esclusione) al seguente indirizzo:
Segreteria del “Premio Nazionale Giovanni Bovio”
via A. Gramsci, 84 – 76125 Trani (BT)

B – narrativa edita: si partecipa con nr. 4 (quattro ) copie di un libro di narrativa (di qualsiasi genere) pubblicato tra il 2013 e il 2017, in formato cartaceo.
Al concorrente che nella passata edizione è risultato vincitore (1° classificato) della
sezione “B” è fatto divieto di partecipare a questa sezione. A questi è comunque
riservata la facoltà di partecipare a tutte le altre sezioni previste dal presente bando e
secondo le modalità ivi indicate.
Il volume dovrà pervenire, unitamente alla scheda di adesione e alla ricevuta di pagamento, a mezzo posta ordinaria, al seguente indirizzo:
Segreteria del “Premio Nazionale Giovanni Bovio”
via A. Gramsci, 84 – 76125 Trani (BT)
Dovranno essere recapitate nr. 4 (quattro) copie del libro, il quale, pena l’esclusione, dovrà
recare l’anno di pubblicazione e il codice ISBN. Si accettano anche auto-pubblicazioni purché recanti l’anno di realizzazione e il codice ISBN.
N.B.: Ai concorrenti della passata edizione, non vincitori del 1° premio riservato alla sezione “B” (narrativa edita), è data facoltà di partecipare al presente concorso con il medesimo volume e senza l’obbligo della spedizione, dal momento che è già presente negli archivi di questa Segreteria. In ogni caso resta l’obbligo dell’invio della scheda di adesione e della ricevuta del versamento della quota di partecipazione, da effettuarsi a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: [email protected]

C – narrativa edita – e-book: si partecipa con 1 (uno) libro di narrativa (di qualsiasi genere)
pubblicato tra il 2013 e il 2017, in formato elettronico.
Al concorrente che nella passata edizione è risultato vincitore (1° classificato) della sezione
narrativa edita è fatto divieto di partecipare a questa sezione e alla corrispondente sezione
“narrativa edita – formato cartaceo). A questi è comunque riservata la facoltà di partecipare a
tutte le altre sezioni previste dal presente bando e secondo le modalità ivi indicate.
Il volume dovrà pervenire, unitamente alla scheda di adesione e alla ricevuta di pagamento, a mezzo posta elettronica [email protected]
Dovrà essere recapitato un solo esemplare del libro nel formato elettronico “PDF”, il quale,
pena l’esclusione, dovrà recare l’anno di pubblicazione e il codice ISBN. Si accettano anche auto- pubblicazioni purché recanti l’anno di pubblicazione e il codice ISBN.

D – poesia a tema libero: si partecipa con 1 (una) sola poesia edita o inedita a tema libero di
max 80 (ottanta) versi (il titolo è escluso da tale computo).
Al concorrente che nella passata edizione è risultato vincitore (1° classificato) della
sezione “poesia a tema libero” è fatto divieto di partecipare a questa sezione. A questi è
comunque riservata la facoltà di partecipare a tutte le altre sezioni previste dal presente bando e secondo le modalità ivi indicate.
La poesia in 2 (due) esemplari nel formato elettronico “PDF” (una delle quali recante la firma
dell’autore) dovrà pervenire, unitamente alla scheda di adesione e alla ricevuta di pagamento, all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

E – sezione speciale “Il Verbo Novello”. E’ una sezione riservata agli studenti universitari,
i quali dovranno presentare un elaborato il cui tema è il seguente:
“Lo sviluppo economico ed industriale del nostro Paese non è estraneo a quello culturale. Sono due aspetti apparentemente difformi ma che, in realtà, possono procedere di pari passo,diventando motori del nostro progresso” (cit. Domenico Valente).
Si partecipa con 1 (uno) solo elaborato di max 5 (cinque) pagine.
L’elaborato in 2 (due) esemplari nel formato elettronico “PDF” (uno dei quali recante la firma
dell’autore), unitamente alla scheda di adesione, alla ricevuta di pagamento e ad una
certificazione attestante lo status di studente universitario, dovrà pervenire al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]

F – sezione speciale “Il Genio”: si partecipa con 1 (una) sola opera ispirata a Giovanni Bovio
(filosofo, politico e scrittore del Risorgimento).
Al concorrente che nella passata edizione è risultato vincitore della “sezione speciale
Giovanni Bovio” è fatto divieto di partecipare a questa sezione. A questi è comunque
riservata la facoltà di partecipare a tutte le altre sezioni previste dal presente bando e
secondo le modalità ivi indicate.
A questa sezione si può partecipare con i seguenti elaborati/opere:
SAGGIO – 1(uno) solo elaborato di max 10 (dieci) pagine, in 2 (due) esemplari nel formato
elettronico “PDF” (una delle quali recante la firma dell’autore), che dovrà pervenire,
unitamente alla scheda di adesione e alla ricevuta di pagamento, all’indirizzo di posta elettronica:
[email protected]
POESIA – 1 (una) sola poesia edita o inedita a tema libero di max 80 (ottanta) versi (il titolo è
escluso da tale computo); detta poesia, in 2 (due) esemplari nel formato elettronico “PDF”
(una delle quali recante la firma dell’autore) dovrà pervenire, unitamente alla scheda di adesione e alla ricevuta di pagamento, all’indirizzo di posta elettronica [email protected]
OPERA ARTISTICA – (realizzata con la tecnica della pittura, del disegno/illustrazione,
della scultura, su qualsiasi tipo di supporto, e con la facoltà di partecipare con un’opera ricavata con tecnica mista) .
L’opera dovrà pervenire, unitamente alla scheda di adesione e alla ricevuta di pagamento,
all’indirizzo di posta elettronica [email protected]
Dovranno essere recapitate: nr. 2 foto dell’opera (una d’insieme e una di un dettaglio) in
formato “JPG” con risoluzione di almeno 300 dpi e nr. 1 file “pdf” riportante: autore, titolo,
dimensioni, materiale, tecnica utilizzata.
La commissione giudicatrice, qualora lo ritenesse opportuno, si riserverà di chiedere l’invio delle opere in originale, a mezzo corriere/posta ordinaria (con spese a carico del mittente).
In ogni caso, le opere selezionate dalla giuria dovranno pervenire entro, e non oltre, il termine del 20 giugno 2018 (farà fede il timbro postale; pena l’esclusione) al seguente indirizzo:

Segreteria del “Premio Nazionale Giovanni Bovio”
via A. Gramsci, 84 – 76125 Trani (BT)

5. Quota di partecipazione. E’ prevista una quota di partecipazione (a copertura delle spese di
organizzazione, di segreteria e di promozione) di Euro 10,00 (dieci/00) a sezione. Nel caso in cui il partecipante volesse concorrere a più sezioni, le quote da considerare saranno le seguenti: Euro
15,00 (quindici/00) per 2 (due) sezioni; Euro 20,00 (venti/00) per 3 (tre) sezioni; Euro 30,00
(trenta/00) per 4 (quattro) sezioni.

6. Il pagamento della quota di adesione potrà avvenire solo secondo le seguenti modalità:
– a mezzo bonifico, sul c/c intestato a PROGETTO BOVIO
IBAN: IT81U0760104000001035642873 – Poste Italiane Spa
oppure:
– versamento con bollettino postale sul c/c. 1035642873 intestato a PROGETTO BOVIO.
Nella causale del versamento indicare: “Premio Nazionale Giovanni Bovio” e la/e sezione/i alle quali si intende partecipare (ad esempio: sezione “A”). La ricevuta del pagamento della quota di partecipazione andrà allegata alla scheda di adesione, da recapitare secondo le modalità precedentemente indicate.

7. Ai fini della corretta registrazione al Concorso, ogni partecipante dovrà fornire i propri dati
(nome, cognome, data di nascita, sezione alla quale intende partecipare) sull’apposita scheda,
allegata al bando. Compilando tale scheda, ogni partecipante accetta implicitamente il presente regolamento, consapevole che il mancato rispetto, anche di un solo punto, comporterebbe l’esclusione dal concorso.

8. La Giuria, il cui giudizio è insindacabile, sarà composta da esperti in ciascuna delle categorie
proposte ed esponenti della cultura locale. I nominativi dei giurati saranno resi pubblici a mezzo stampa e visibili sulla pagina Facebook dell’associazione culturale PROGETTO BOVIO, almeno 7 (sette) giorni prima della data della premiazione.

9. I nominativi dei vincitori saranno resi noti entro il termine del 5 agosto 2018.
E’ vincitore il primo classificato di ogni sezione (non sono previsti ex aequo). Ai primi 5 (cinque )
classificati di ogni sezione saranno consegnati i premi/rimborsi spese qui di seguito descritti:

– sezione A – arti visive:
1° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 300,00);
2° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 100,00);
3° classificato – targa personalizzata;
4° classificato – diploma di merito;
5° classificato – diploma di merito.

– sezione B – narrativa edita (formato cartaceo):
1° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 300,00);
2° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 100,00);
3° classificato – targa personalizzata;
4° classificato – diploma di merito;
5° classificato – diploma di merito.

– sezione C – narrativa edita (formato e-book):
1° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 200,00);
2° classificato – targa personalizzata;
3° classificato – targa personalizzata;
4° classificato – diploma di merito;
5° classificato – diploma di merito.

– sezione D – poesia a tema libero:
1° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 200,00);
2° classificato – targa personalizzata;
3° classificato – targa personalizzata;
4° classificato – diploma di merito;
5° classificato – diploma di merito.

– sezione E – “Il Verbo Novello”:
1° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 200,00);
2° classificato – targa personalizzata;
3° classificato – targa personalizzata;
4° classificato – diploma di merito;
5° classificato – diploma di merito.

– sezione F – “Il Genio”:
1° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 200,00);
2° classificato – targa personalizzata + premio/rimborso spese (€ 100,00);
3° classificato – targa personalizzata;
4° classificato – diploma di merito;
5° classificato – diploma di merito.
Tutti i premi/rimborsi sono conferiti “a titolo di riconoscimento del merito personale e incoraggiamento
nell’interesse della collettività”.

10. I vincitori sono obbligati a presenziare personalmente o per delega alla cerimonia di premiazione, che avverrà il 01 settembre 2018 a Trani, presso una sede che verrà debitamente comunicata.
Il vincitore (o suo delegato) dovrà comunicare la propria partecipazione alla cerimonia di Premiazione entro il 10 agosto 2018, al seguente indirizzo di posta elettronica:
[email protected]
La mancata ricezione di tale comunicazione costituisce espressa rinuncia al premio in
denaro/rimborso. Pertanto, il premio/rimborso spese in denaro sarà trattenuto nelle casse dell’associazione culturale “Progetto Bovio” o devoluto in beneficenza. La targa personalizzata, o il diploma di merito, potrà essere spedito, previa richiesta del vincitore, con spedizione a carico del destinatario.

11. La partecipazione al Concorso è libera e la sottoscrizione della scheda di partecipazione costituisce, a tutti gli effetti, (nel caso la stessa risulti compresa tra quelle vincitrici e tra quelle segnalate), liberatoria alla pubblicazione dell’opera su articoli e/o catalogo che verranno eventualmente prodotti in riferimento al Premio, fatto salvo il diritto d’Autore che rimane in capo al concorrente.

12. Le opere non rispondenti ai requisiti del presente bando saranno escluse dal Concorso, senza che sia dovuta alcuna comunicazione all’autore.

13. Ogni autore (o chi ne tutela i diritti), con la sua adesione, proponendo la propria opera in
Concorso, sottoscrive e accetta integralmente e incondizionatamente il contenuto del presente
bando; dichiara, altresì, che l’opera proposta in Concorso è di propria stesura/realizzazione, e non lede in alcun modo i diritti d’autore ed editoriali propri e/o di terze parti. Autorizza, inoltre, la Segreteria del Premio al trattamento dei dati ai sensi della legge sulla privacy D.Lgs 196/2003 e succ. modd. e integrazioni. I dati forniti saranno utilizzati unicamente per i fini previsti dal presente bando.

14. Non saranno ammesse al concorso le opere già vincitrici nella precedente edizione del Premio.

15. Per ogni questione non contemplata/regolata dalle norme del presente bando di Concorso, sarà il Presidente del Premio, coadiuvato dalla Giuria, a deliberare nel merito.=

SCARICA IL BANDO IN PDF

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*